Redirecting you to

Google cesserà di considerare affidabili i certificati Entrust SSL/TLS: cosa significa per la tua azienda

Google Chrome non considererà più affidabili i certificati Entrust emessi dopo il 31 ottobre 2024. Ciò significa che i siti Web che li utilizzano verranno contrassegnati come non protetti. Non lasciare che la tua attività venga colta di sorpresa.

Il motivo della deprecazione

  • Negli ultimi mesi, Entrust ha avuto una lunga serie di problemi di conformità che hanno portato a revoche estremamente ritardate e a una grande quantità di scambi di opinioni online, a volte accesi, in merito a questi errori.
  • A seguito di questi e precedenti incidenti, Google Chrome ha annunciato che non considererà più affidabili le root pubbliche di Entrust rilasciate dopo il 31 ottobre 2024.
  • Il Blog sulla sicurezza di Google ha dichiarato: "Negli ultimi sei anni, abbiamo riscontrato ripetute inadempienze nella conformità, impegni di miglioramento non rispettati e una mancanza di progressi tangibili e misurabili in risposta ai rapporti sugli incidenti resi pubblici... La continua fiducia di Chrome in Entrust non è più giustificata."
  • Le aziende con certificati SSL pubblici Entrust dovranno procurarsi una nuova autorità di certificazione altrimenti il loro sito Web verrà contrassegnato come non attendibile su Chrome

È necessaria un'azione immediata per i clienti Entrust

Se disponi di certificati Entrust, è necessaria un'azione immediata. Qualsiasi sito Web che utilizza un certificato Entrust pubblico emesso dopo il 31 ottobre 2024 verrà trattato come un sito non protetto su Google Chrome e probabilmente gli altri principali browser seguiranno l'esempio. Le aziende devono procurarsi una nuova autorità di certificazione prima della scadenza per evitare che i loro siti Web vengano contrassegnati come non attendibili. Per evitare ciò, attenersi alla seguente procedura:

Fase 1

Scoperta e verifica

Identifica e cataloga tutti i certificati attivi, concentrandosi su quelli emessi da Entrust che potrebbero essere interessati. Archivia una visibilità completa e passa alla gestione automatizzata.

Fase 2

Revoca e sostituzione

Sfrutta gli oltre 20 anni di leadership di Sectigo in CA e la sua costante conformità alle regole CA/Browser Forum, ETSI e a tutti i requisiti importanti del programma Root. Sostituisci e revoca in modo rapido e accurato i certificati a rischio su larga scala con l'automazione ACME.

Fase 3

Monitora e gestisci

Adotta misure proattive nella gestione dei tuoi certificati, inclusi audit regolari, controlli di conformità e tieniti informato sugli sviluppi del settore.

Come Sectigo può aiutarti con una semplice migrazione della CA

Gestore certificati Sectigo (SCM) è una soluzione scalabile e indipendente dalla CA per la gestione del ciclo di vita dei certificati (CLM) che automatizza tutti i processi di certificazione end-to-end. Puoi rilevare, inventariare, monitorare, sostituire, revocare e rinnovare tutti i tuoi certificati pubblici e privati attraverso una console di gestione centralizzata. Per migrare da Entrust CA a Sectigo, richiedi una demo oggi stesso e scopri quanto può essere semplice la migrazione.

Contattaci per una facile migrazione

Preoccupati per la migrazione da Entrust? I nostri esperti possono aiutarvi. Prenotate una consulenza gratuita oggi!

Hai bisogno di sostituire rapidamente un certificato?

Visita il nostro shop online o chiamaci al numero +1 888 266 6361 per ottenere subito il rilascio del certificato.